martedì 30 agosto 2011

Crepes wurstel e zucchine






Ieri sera avevo voglia di fare molte cose:
torta allo jogurt, bicchierini di crema,
patate in crosta....hai voglia tu di fare.....
con la fantasia tanto... in pratica....
Poco!
Ho avuto solo il tempo e la voglia di preparare queste deliziose crepes ..
farcite con zucchine e wurstel ben rosolati in padella e resi croccantini e gustosi,
spalmate con philadelphia, e in esclusiva la mia anche con erba cipollina e paprika piccante....
la pastella delle crepes è quella del libro base del bimby, io ho solo dimezzato le dosi:
250 gr di latte
100 gr di farina
2 uova
20 gr di burro ( io ho messo olio evo)
sale
prezzemolo tritato;

Voilà....eccole cotte,farcite e servite.....




Una delizia!!!!


giovedì 25 agosto 2011

Pennette ai funghi



La parte "Food" del blog riparte...piano piano...
con calma, perchè c'è ancora troppo caldo , si toccano i 40° e
la forza per stare ai fornelli non c'è.
Ma almeno un piatto di pasta lo si fa.
Il maritino si ha beccato una polmonite e bisogna sostentarlo visto i medicinali
che lo debilitano.
Niente di più semplice allora che un piatto di Pennette ai funghi
rigorosamente con pomodoro fresco, aglio e (approfittando dell'assenza dei bimbi),
anche di tanto pepe e peperoncino.
Semplice sì ma....



Buonissima.

In attesa di ricette più sfiziose vi auguro Buona Giornata!
Ciao Ciao :-)


lunedì 22 agosto 2011

Oggi sono Libera

Ormai mascherare è diventato quasi impossibile per me,
cosi come mediare, tergiversare, fare diplomazia o quant'altro.
Vado diritto per la mia strada, porto avanti il mio essere e il mio credo;

...e non importa
se passando butto giù i soldatini...
peggio per loro che per tanto tempo hanno pensato di poter invadere la mia strada.

Il fatto che non mi sia mai ribellata .....

non mi ha fatto perdere il diritto di poterlo fare in futuro.
E il futuro è arrivato, silenzioso ma pesante, delicato ma con impeto.
La mia grande forza è esplosa in tutte le sue forme.

Ed io che non ci avrei mai creduto......

Oggi sento finalmente in me quel " fiume in piena" con il quale,
molte persone a cui ho voluto bene,
specialmente molte di quelle che hanno scelto un'altra strada,
mi avevano identificata e oggi ancor di più capisco cosa vedevano, cosa signica, cosa comporta.
Sono E MI SENTO un fiume in piena sì,
spesso ho anche pensato di essere controcorrente e invece no.
Sono in piena corrente e sul percorso giusto.
Sono tante le deviazioni e tantissime le tentazioni ma io, se non MAI, RARAMENTE HO CEDUTO.
Ne ho pagato care le conseguenze, sono stata forse anche troppo catastrofica e dura ma oggi,
oggi raccolgo qualche frutto e ne sono......
FELICE!
Oggi mi sento Libera.

Oggi IO SONO Libera.

E Così Sia.

mercoledì 17 agosto 2011

Libera nos a malo


....e le disse:
" Guardami in faccia e non confondermi.
Non sono un tuo nemico sono il tuo Io oscuro,
la tua parte buia e tale sarò e forza avrò,
finchè tu non mi porterai alla luce, in superficie.
Solo allora verrò sconfitto,
chinerò il capo, onorandoti,
mi siederò al tuo fianco per aiutarti a VEDERE
e VEDERMI FUORI DI TE
e la mia oscurità
si dissolverà come neve al sole.
Guardami in faccia e possiedimi,
dominami perchè voglio essere dominato,
addomesticami perchè voglio essere addomesticato,
sorridimi perchè necessito di complicità.
Non aspetto altro ma TU
non tergiversare,
non esitare, Scuotiti.
Sono un tuo alleato ma posso diventare il tuo peggior nemico.
Rispettami combattendomi com'è giusto che sia
ma Amami perchè se non Ami me non amerai mai TE stesso "


Questo piccolo stralcio di me è per Te che so che sai che è per Te.
Questa verità è per Te che hai una purezza come poche che ho avuto la fortuna di conoscere.

Questo imput è per te, Tabula Rasa che hai accolto la Magia dell'Anima a poco a poco
raggiungendo vette invidiabili.
Non temere il buio, non temere l'oscurità.
E' in noi, è NOI.
Il Male è in noi: Tu lo smascheri e Lui diventa una tua arma, uno strumento per
riconoscerLO negli altri,
per permettere che gli altri non ci feriscano, non ci affondino.
Amalo dunque il nero che cammina dentro,
fallo emergere e insegnagli a cosa vuoi che serva,
cosa può e cosa non può fare,
fin dove può spingersi.
Dopo sarai più forte e la tua luce sarà più bianca.

Qualcosa si è smosso stanotte...non so cosa...
ma è così.
"Libera nos a malo"
E Così Sia.

Ti Amo Amica Mia.


sabato 13 agosto 2011

Parola d'ordine: "leggere"!





Le ferie sono finite ma le vacanze no e abbiamo ancora giorni da passare con spensieratezza,
dove la poca voglia di fare è ancora concessa.
Niente ricette in questi giorni, troppo caldo e poca voglia di mangiare ma ho già tanti progetti in testa e soprattutto, tanti dolcetti al cioccolato da proporvi,
dato che in vacanza ho trovato un libro sul cioccolato che mi ha fatto letteralmente sbavare....:/
Appena inizia il freschetto inizierò a pasticciare di nuovo.
per ora mi godo il mio ritrovato tempo per la lettura che non so fino a quando durerà.

In questo mese e soprattutto in questi 15 giorni di vacanza ho letto tantissimo,
grazie anche al mio maritino che portava quotidiniamente i bimbi a fare "la luuunga passeggiata" in spiaggia
e ne ho approfittato ;-)
Ho prima di tutto finito di leggere "MAYA" di Jostein Gaarder

che mi ha lasciato davvero a bocca aperta, sconvolta.....
Una costruzione letteraria fantastica, imprevedibile un pò fuorviante...insomma particolarissimo.
Credo che per stabilire davvero se mi sia piaciuto o meno dovrei rileggerlo ora alla luce del suo originalissimo finale.
Poi è stata la volta di "ACCABADORA" di Michela Murgia

che mi ha conquistata in pieno.
10 e lode a questa giovane scrittrice sarda che ha la capacità di catturare l'attenzione con una scrittura fluida e accattivante veramente singolare.
Ecco perchè finito questo sono passata al suo ultimo capolavoro
"AVE MARY"

che mi ha acchiappata di meno solo per il semplice fatto che avevo voglia di leggere romanzi mentre questo è quasi una sorta di saggio,ma molto molto scorrevole. Niente di pesante o indecifrabile anzi.Promosso.

Ora è la volta de "I SEGRETI DI ROMA" di Corrado Augias.
Penso che lo divorerò.
Buon Ferragosto a tutti io lo passerò SPERO a casa in totale relax, in compagnia dei miei libri,della mia musica e del mio blog :-)
Ultimi ma assolutamente PRIMI ...con i miei splendidi Figli

Ciao a presto!

mercoledì 3 agosto 2011

Ecco la mia fatica!



E finalmente posto la torta che ho preparato per il 5° compleanno di mia figlia....
che mi è costata notte insonni,
che mi ha fatto dannare ma che alla fine...
inezie a parte...mi ha dato tante tante tante soddisfazioni.
Un pandispagna base da 40 cm con 15 uova ,
mai fatto prima,
farcito con marmellata, panna e crema pasticcera alle pesche,
ricoperto in pdz e
uno da 25 cm da 4 uova, montato sopra, farcito con mascarpone e nutella
e anch'esso ricoperto in pdz e arricchito con decorazione in 2D ( decisamente da perfezionare :/)
Il n°5 a destra è di pasta frolla decorato con glassa reale.







Devo dire che mi sono divertita molto; mi sono preparata psicologicamente a quelle che sarebbero state le difficoltà del caso e che ci sono state ma che sono orgogliosa di aver affrontato con calma e serenità, pensando che nn sarebbe successo nulla di male se tutto fosse andato storto, ma che sarebbe stato bellissimo vedere la gioia negli occhi di mia figlia per questa torta.
Eè devo dire che cosi è stato...gli occhi della mia bambina.. quando la sera prima del suo compleanno...alle 3:00 del mattino, si è alzata dal letto e mi ha trovata in cucina pronta a mettere la torta in frigo, erano cosi pieni di gioia e ammirazione per la sua mamma che
quello mi ha ripagata di tanta stanchezza, di tante paure, ansie, gonfiori alle gambe e notti in bianco!
Ma che bello!


Questa è la torta farcita con mascarpone e nutella....



Questa quella con crema alle pesche e marmellata!! Divina!


E questa è la festeggiata.....

La festeggiata con la mamma....
E ancora la festeggiata....qui con Pietro il cuginetto...


Mi dispiace che dalle foto non possa venir fuori anche la bontà della torta che è stata da me (e non solo) ampiamente PROMOSSA!
Un Bacio!!