venerdì 30 settembre 2011

Pennette acciughe e mozzarella


Primo facile e veloce a pranzo ma devo dire ben riuscito, saporito e gustoso:
Pennette acciughe e mozzarella con spolverata di bottarga.
Procedimento realizzato mentre già in padella cuoceva la pasta.
Sciogliere un pò di burro in una padellina antiaderente e aggiungere acciughe spezzettate.
Fate rosolare un pò e spegnere.
Scolare la pasta al dente e versare nella padella, fate saltare la pasta per una trentina di secondi e aggiungere la mozzarella tagliuzzata a pezzetti.
Una volta messa nel piatto spolverata con bottarga.
Peccato che non avevo prezzemolo fresco altrimenti ci sarebbe stato benissimo... :P
Appetito :-)




Tempo di Raccolta


Oggi è una bella giornata, una di quelle che se non sto attenta prendo bastonate...
Una di quelle giornate dove sono incantata dalla gioia,
dalla serena consapevolezza di me stessa e della mia vita.
Mi perdo ogni tanto in pensieri angosciosi...
perchè mi sembra strano che tutto sia a posto
e che se così è c'è qualcosa che non va o qualcosa debba succedere.
Ma ci vuole un attimo per avere un flash-back...
tornare indietro e RICORDARMI che nella vita si raccoglie sempre ciò che si semina.
Rivivermi e rivivere le mie continue sofferenze,
la mia continua inadeguatezza,
le lacrime versate per la diversità perennemente cucita sulla mia pelle
non è sempre stato facile.... impormi per com'ero, a me stessa e agli altri...
ma non ho neanche mai mollato.
Mi sono odiata tanto ma non mi sono mai persa.
Ho fatto tanta strada con un fardello impietosamente pesante
ed ingombrante.
Molte sono state le persone che si sono offerte di portarmi la valigia per un tratto di strada
ma rare quelle che si sono offerte di accompagnarmi lungo il difficile viaggio anche solo per farmi forza e darmi coraggio.
A quelle dico grazie ora e tendo la mano ovunque siano e di qualsiasi cosa abbiano bisogno.
Per il resto devo poco agli altri.
Non sono brava a chiedere quello è vero,
è un mio difetto ma anche questo ha un suo perchè e per ora voglio che resti tutto così.

Ora mi godo i frutti.
E' tempo di raccolta.....prima o poi arriva :-)

giovedì 29 settembre 2011

La forma della sostanza


Oggi dovevo scrivere un messaggio,
un messaggio molto semplice,
mi serviva un favore .
Doveva o avrebbe dovuto essere un messaggio della serie:
"Ciao, non è che per favore....?"
Invece no!
Prima ho salutato per benino,
dopodichè ho fatto un preambolo (anche se piccolo),
poi sono arrivata al dunque con le mie dovute scuse per il disturbo.
Insomma venti minuti per scrivere un messaggio, un messaggio cosi banale.
Ed allora mi sono detta: Ma quanto caspita ci tieni alla forma?
Possibile che non riesci a scrivere un messaggio diretto, conciso, che vada dritto al sodo??
No!
E non mi piace farlo.
Però questa storia della forma risuonava in testa.
La forma?
Ci tengo alla forma?
Si, ci tengo si...
Dipende sempre di quale significato si da alla parola.
Tengo alla forma che sa di educazione, di tatto, di sensibilità;
Tengo alla forma che ostacola l'invadenza, l'indecenza e la maleducazione.
Sono per la forma che da un contegno, non sempre e non comunque
ma nelle situazioni in cui è GIUSTO che ci sia e dove
la parola GIUSTO non ha nulla di soggettivo.
Sono per la forma che non è apparenza, moralismo o falso per benismo.
Tengo alla forma che non è omertà o classismo,
che non ha puzze sotto il naso o atteggiamenti definiti da perpetrare.
Tengo alla forma dettata dall'amore per il prossimo, dal rispetto altrui
e dal rispetto per me stessa.
Sì è vero, ho scritto un messaggio da troppi caratteri per chiedere un banalissimo favore
ma sono fatta così, forse un pò contorta, anzi decisamente complessa,
ma va bene così, sì sì, va molto bene così.

lunedì 26 settembre 2011

Spaghetti pollo e..............funghi!


Oggi avevo desiderio di spaghetti...
secoli che non ne mangiavo...devo stare li a tagliuzzarli ai bambini ed
allora spesso ci rinuncio, ma oggi i bimbi sono a scuola...
Giocare ed inventare con gli avanzi mi piace un sacco...
Ieri pollo arrosto e rostie di patate (niente foto purtroppo, fotocamera scarica )
ed oggi..
Spaghetti pollo e funghi! Dadolata di pomodoro fresco;
Aglio e Peperoncino;
Funghi trifolati;
Pollo arrosto sminuzzato;
Spaghetti e....................voilà!!

Un primo facile, veloce e buonissimo!
Veramente da leccarsi i baffi. Provatela. ;-)

domenica 25 settembre 2011

Si riparte...

Sono mancata quasi due settimane....ma ora sono tornata e
riprenderò a pieno ritmo in mano il blog.
Ringrazio tutti quelli che sono comunque passati e che
nonostante la mia assenza hanno trovato interessante il blog e si sono pure iscritti :-)
Un bacione a tutti e grazieeeeeeeeeeeee!!

domenica 11 settembre 2011

Buon Compleanno Manu!

In questo giorno cosi....strano, pesante, carico ma speciale per Me
voglio farMI gli Auguri di Buon Compleanno.
Voglio dire a me stessa che sono fiera dei miei 36 anni,
che cambierei tante cose e ne cancellerei altre ma che
sono orgogliosa di come ho reagito a tutta la mia vita.
Mi voglio dire che avrei potuto fare molto, molto di più
ma anche molto molto meno e che davanti ai bivii che mi si sono presentati
non son sicura di aver fatto sempre la scelta giusta ma so per certo
che con orgoglio ho portato avanti le mie scelte e le mie convinzioni,
prendendomi le mie responsabilità.
Voglio dire a me stessa che la diversità di cui mi son sempre crucciata,
oggi è il mio punto di forza, il mio grande motivo di orgoglio.
Che il tempo passato ad analizzare la mia mediocrità e la mia superficialità
oggi è oro nelle mie mani, attestazione di alchimie magiche e reali
vissute nella e sulla mia pelle.
Tanti Auguri a Me e alla mia Vita che grazie alla mia forza è come la Voglio e
come l'ho sempre Voluta.
Ma certo non mi nego la possibilità di evolvere al meglio ancora, ancora e ancora...
perchè...
IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE......
e......Così Sia!!!

giovedì 1 settembre 2011

Conchiglie in salsa di panna al salmone e lenticchie



La mia voglia di freddo ed inverno si vede dal pranzo di ieri:
Conchiglie in salsa di lenticchie e panna.... deliziosa direi.
Mi andava un pasto caldo che non fosse la solita pasta asciutta ma qualcosa con dei profumi e sapori intensi.
Poi è piaciuta molto anche ai miei bambini e quindi un punto in più.
La preparazione è molto semplice:
Ho rosolato polvere di aglio e peperoncino con un pò di prezzemolo e tostato le lenticchie per qualche minuto, poi ho aggiuto la panna al salmone, un pizzico di sale, cotto per qualche altro minuto , poi ho frullato per bene, dopodichè ho continuato la cottura fino ad ottenere la consistenza desiderata.
Ovviamente queste operazioni sono state semplificate con il Bimby.
Nel frattempo ho aromatizzato l'acqua di cottura della pasta con il rosmarino.
Una volta pronta la pasta, ho aggiunto la salsa e anche un pò di parmigiano.
Devo dire che il risultato è stato mooolto soddisfacente.
Secondo me si potrebbe provare una variante con funghi secchi,
frullati insieme alle lenticchie e magari panna ai funghi per intensificare il tutto.
Provare per credere!!

Ma nel frattempo ho gustato con piacere questa delizia:




Buona Giornata :-)