giovedì 12 agosto 2010


Ieri è stata una bellissima giornata, all'insegna del buon umore e della solarità.
Non è stato facile perchè ogni tanto l'impazienza e la stanchezza facevano "Cucù" ,
ma ho retto bene e ho mantenuto la promessa:
Giornata dedicata allo svago dei bambini..
anche se il pomeriggio in effetti Anna l'ha passato con la nonna ma è stata una sua scelta.
E durante questa giornata ho avuto modo di Osservare,
ho avuto spunti per pensare ,
e ho riflettutto su quanto è vero il fatto che
a volte tendiamo a dare per scontato la presenza di certe persone
nella nostra vita, come se le cose non dovessero o potessero mai cambiare,
come se quelle stesse persone non avessero bisogno,
in alcuni momenti di avere delle conferme da parte nostra,
come se fosse sempre vero il detto che contano i fatti e non le parole.
Eh No! A volte invece le parole servono , eccome!
E vanno dette, come forma di rispetto, come forma d'amore,
come forma di riconoscenza, come forma di presenza.
Ed è proprio come forma di Presenza, oltre che d'Amore ,
che voglio dire alcune parole ad una persona:

"Non posso darti soluzioni per tutti i problema della vita
Non ho risposte per i tuoi dubbi o timori,
però posso ascoltarli e dividerli con te
Non posso cambiare né il tuo passato né il tuo futuro
però quando serve starò vicino a te
Non posso evitarti di precipitare, solamente posso offrirti la mia mano perché ti sostenga e non cadi
La tua allegria, il tuo successo e il tuo trionfo non sono i miei
però gioisco sinceramente quando ti vedo felice
Non giudico le decisioni che prendi nella vita
mi limito ad appoggiarti a stimolarti e aiutarti se me lo chiedi
Non posso tracciare limiti dentro i quali devi muoverti,
però posso offrirti lo spazio necessario per crescere
Non posso evitare la tua sofferenza, quando qualche pena ti tocca il cuore
però posso piangere con te e raccogliere i pezzi per rimetterlo a nuovo.
Non posso dirti né cosa sei né cosa devi essere
solamente posso volerti come sei ed essere tua amica.
In questo giorno pensavo a qualcuno che mi fosse amico
in quel momento sei apparso tu...
Non sei né sopra né sotto né in mezzo non sei né in testa né alla fine della lista
Non sei ne il numero 1 né il numero finale e tanto meno ho la pretesa
di essere il 1° il 2° o il 3° della tua lista
Basta che mi vuoi come amica
NON SONO GRAN COSA,
PERO' SONO TUTTO QUELLO CHE POSSO ESSERE "


Questa è "Amicizia" DI jorges Luis Borges ed è tutta per te, Amica ormai di vecchia data,
scettica e diffidente, luce e ombra, corpo e anima.
Grazie perchè mi sopporti, spesso, Grazie perchè mi hai capita, credo, Grazie perchè insisti,(che rottura!!!) , Grazie perchè desisti, Per Fortuna!, Grazie perchè parli e taci, Grazie perchè mi ascolti, Grazie perchè ci sei, Sempre, a modo tuo, come sei, come non sei, come vorrei e anche come non vorrei ma sei Tu cosi nella tua completezza e nella Tua imprescindibile, Variegata, Colorata, Unica personalità.

Ti voglio bene Volpina!!!! :-))) Era una Battuta...ahahahahahahahah, almeno cosi capisci che è riferito a Te! :P


4 commenti:

Anonimo ha detto...

"Credo in te, amico.Credo nel tuo sorriso, finestra aperta nel tuo essere.Credo nel tuo sguardo, specchio della tua onestà.Credo
nella tua mano, sempre tesa nel dare.Credo nel tuo abbraccio, accoglienza sincera del tuo amore.Credo nella tua parola, espressione di quel che ami e speri.Credo in te, amico,così, semplicemente,nell'eloquenza del silenzio.Olena Oshiro." Grazie....ti voglio bene, Volpina!

Emanuela ha detto...

Wow che bel botta e risposta saggio!:-)) kissssssssssss

Anonimo ha detto...

parole meravigliose..Gio

Emanuela ha detto...

Gazie Giò :-)L'amore è un'ottima Musa ispiratrice...