lunedì 28 marzo 2011

E' Tempo!


Una giornata d'inverno, altro che primavera.
Piove, l'aria è fredda e il mondo continua a girare, la vita a scorrere e noi a leccarci le ferite di tutto ciò che ci succede intorno e alle quali a volte non sappiamo reagire.
A volte non sappiamo neanche cosa ci sta capitando nè perchè.
E a quel punto dobbiamo fermarci, fare il punto della situazione e capire che non sempre si può agire, che Non Sempre serve Reagire ma che a volte è necessario Aspettare.
Aspettare che tutto scorra, che tutto cambi,che tutto passi .
Ci vuole esercizio per renderci conto effettivamente di quando arriva questo momento,
non può essere perenne l'Aspettare e soprattutto non dev'essere Vano.
"Il Tempo"... a volte ci sembra una parola cosi fastidiosa questa...sintomatica di una sofferenza protratta e di una conseguente insopportabile impotenza. Invece è una prova.
E la vittoria inerente a questa è l'acquisizione della capacità di tramutare l'attesa in progresso,
in crescita personale, intima, apatica.
Il Tempo è un flemmatico e prolisso amico.....
silenzioso ed introverso ma capace di trasmettere tanto,
tanta serenità e tanta forza.
Quindi dico a Voi, amici, quelli che in questo momento pensano che il mondo gli stia crollando addosso, che tutto sia finito e che la felicità non sia più nella vostra via.
Non abbiate premura di Agire per scrollarvi via di dosso quell'insopportabile peso della tristezza;
Non abbiate fretta di Reagire....rallentereste il tutto ancora di più e sarete costretti a ricominciare,
Verrà l'ora...di ricominciare, di riprendere tutto in mano;
Verrà ....da sola....senza fretta e senza che neanche ve ne rendiate conto.
E vi farà provare un immenso amore per la vita e soprattutto per Voi Stessi.
E' Tempo di pensare a Voi! E' Tempo...
E Così Sia.

1 commento:

Natalia ha detto...

Ciao,, grazie per essere passata.
Bello il tuo post.
Alla prossima.