lunedì 26 luglio 2010

Certe volte...


Certe volte mi piacerebbe poter sbattere la porta in faccia a certe persone.
Certe volte mi piacerebbe avere poco tatto, fregarmene delle conseguenze e dire, a codeste persone, cosa realmente penso di loro,non solo farglielo capire.
Certe volte avrei bisogno della spontaneità di un bambino nell'aprire bocca.
Certe volte mi chiedo perchè l'egosimo di certe persone non trovi quel famoso "muro" su cui sbattere finalmente la testa.
Certe volte mi rendo conto che l'egoismo è figlio della peggior specie di ignoranza, la Presunzione.
Certe volte non capisco come sia possibile non accorgersi della propria mediocrità.
Certe volte non capisco come sia possibile accorgersene e addossarla di riflesso agli altri.
Certe volte chiudo gli occhi davanti alla volgarità di certe forme mentis.
Certe volte resto senza parole di fronte alla "pochezza umana", consentitemi questa licenza..
Certe volte rabbrividisco al pensiero di poter sfiorare certi stati dell'essere.
Certe volte mi domando come queste persone non si rendano conto di essere sole, circondate da molti ma amate da pochi.
Certe volte mi faccio queste domande e non mi accorgo che sto sprecando il mio tempo.

Certe volte dimentico che non devo "gettare le mie perle davanti ai porci",
dal Vangelo secondo Matteo,
"perchè non le calpestino con le loro zampe e poi si girino per sbranarmi".

Certe volte dovrei ricordarmi invece che ho smesso da tempo.
Ognuno è quello che vuole essere.
E cosi sia.....

5 commenti:

tagedimax ha detto...

Complimenti per la foto!
Siete bellissimi !!!
Il tuo blog ispira un senso di serenità e di pace.
Penso che sei e rimarrai un'ottima mamma.
Per quanto riguarda il mio nome, mi chiamo Fabrizio.
Un bacione a tutti e tre.

Anonimo ha detto...

Un guerriero della luce mantiene sempre il proprio cuore sgombro dal sentimento dell'odio.Quando si avvia alla lotta, si ricorda di quello che disse Cristo:"Amate i vostri nemici". E obbedisce. Ma sa che l'atto del perdono non lo obbliga ad accettare tutto.Un guerriero non può abbassare la testa, altrimenti perde di vista l'orizzonte dei suoi sogni.Notte cara....così sia .....ciao Nina

Emanuela ha detto...

Ciao Carissima.....bellissimo commento, degno di considerazione.
Il mio cuore però lungi dall'essere colmo di odio...è solo sconcertato di fronte all'indecenza umana!
Un nemico esiste se "non esiste un amico".....qui non c'è l'uno quindi non abbiamo l'altro.....;-)

Anonimo ha detto...

Eh, ma a quella non c'è rimedio....Purtroppo non c'è peggior bestia dell'egoismo e dell'ignoranza...Ciao e Buonissima Giornata,Nina

Emanuela ha detto...

Ciao Fabrizio, che immenso piacere leggerti qui...
e grazie di queste belle parole rivolte al blog.
Ci sentiamo prestissimo,un abbraccio!