sabato 24 luglio 2010

Un Amore per la Vita, anzi Due!



Adorabile freschetto stasera...
Arriva il fresco e passa il malumore. E facciamolo passare appunto e non stiamo lì a rimuginare, non ne vale proprio la pena.
Piuttosto mi godo la vista della mia splendida bambina che, ancora sveglia, guarda i cartoni animati delle principesse...è proprio bella, assorta e concentrata! Si è spogliata dei "gioielli" che zia Nina le aveva fatto indossare e disfatto le treccine che sempre zia Nina le aveva meravigliosamente fatto. Le ho chiesto: "Ti aiuta mamma a disfarle?" e lei mi ha risposto dolce e assonnata: "Ce la faccio da sola". Sorrido!

Da Sola! Da Sola!
Tra pochi giorni compirà 4 anni e da quando ne aveva 1 e poco più sento ripetere queste parole: Da Sola!
Impara a Salire e Scendere le scale? Da sola!
La faccio mangiare o bere? Da Sola!
Che bambina indipendente, nel pensiero, nei modi e anche nelle parole. Ha subito imparato quelle due paroline che rendevano chiara l'idea di come fosse e come volesse essere.
E' molto solitaria. Si isola sia nel gioco che nelle altre fasi del giorno. E' riflessiva e anche una grande osservatrice. Questo la rende anche molto sensibile. Si accorge di ogni mio stato d'animo e mi legge dentro come sembra impossibile che una creatura cosi piccola possa fare.
Sicura di se cerca sempre di imporre quello che vuole, a volte anche con prepotenza e dunque non sempre vince ;-) però lei ci prova ugualmente!!
Non demorde diciamo. Ha un carattere forte e lo ha dimostrato già, anche in casi non proprio piacevoli come la mia seconda gravidanza purtroppo non andata a buon fine. Sono mancata un giorno da casa in quell'occasione ma quando son tornata ricordo ancora il suo sguardo....come se avesse capito e sentito il forte dolore che mi bruciava dentro. Per non parlare poi del periodo in cui aspettavo il fratellino, Fabio. Me ne son capitate di tutti i colori,gravidanza da dimenticare infatti ...una tra tutte la mia mega-caduta all'ottavo mese alla quale la mia piccolina ha assistito. Ha reagito subito chiamando aiuto ma quello spavento se lo porta ancora dietro come quel giorno in cui mi stentìi svenire e la mandai a chiamare la nonna al piano di sopra e lei riuscì con sangue freddo a fare quello che le avevo chiesto. Piccolo amore mio. Cresce di giorno in giorno a vista d'occhio( non solo fisicamente ecco) e quando la guardo ho sempre paura di perdermi qualcosa, di non essere abbastanza attenta nel godermi tutto quello che tornerà più!
Per non parlare di Fabio poi....
Il secondo figlio è diverso e non ci piove, ma non in termini di sentimenti per carità, perchè quelli non si discutono proprio. E' diverso l'atteggiamento, l'approccio al bambino, sia da parte della mamma e del papà che degli altri . Hai meno aspettative, meno vanità, non hai la fretta che parli , che cammini, che rida, che giochi, che canti e che balli perchè queste smanie le hai provate con il primo, le ha "subite" il primo. Il secondo gode del rispetto dei tempi senza giudizi spropositati.
E un pò quindi te lo godi di più.
E poi è un bambolotto...un bambolotto che mi ha sconvolto la vita!!!!
Un terremoto.....................................................
Tutto ciò che ha fatto Anna lui non l'ha fatto.
Tutto ciò che Anna non ha fatto lui l'ha fatto!!
Ritmi diversi in tutto,il giorno e la notte. E'più coccolone di Anna ma è un furbetto di prima categoria. Direi....
Un peperoncino con il pannolino!!
Vi amo immensamente figli miei e mi auguro nella vita di poter fallire in tutto ma non con Voi, non come Mamma. Sarebbe la mia più grande soddisfazione personale.




8 commenti:

Anonimo ha detto...

il malumore passa,sempre,se vicino a te ci sono Anna e Fabio..Anna è un uragano,ti travolge di domande,di perche,di discorsi..diffidente inizialmente..ma mi ha conquistata subito,e forse un pò ci son riuscita anch'io..Fabio,è un furbetto..comunica con due occhioni splendidi..e dolcissimi!!mmmammmma meeeaaaa ooohhhh!!!!!!
vi adoro piccoli,siete due esserini spleciali!
bacio Giò

Emanuela ha detto...

Ci sei riuscita, ci sei riuscita, come con la mamma! :-)Tvb

Anonimo ha detto...

ps:quanto amore nelle parole di una mamma!!!!
credo che la più grande fortuna di una donna sia questa...
amare i propri figli e leggere nei loro occhi quanto tu sia importante per loro!
Manu,non aver paura di fallire..sei una rande donna,e una grande mamma.
Gio

Emanuela ha detto...

Allora.....OGGI MI VUOI FARE PROPRIO VERSARE QUALCHE LACRIMUCCIA???:-))))))))

Mirko ha detto...

cuginetta...ho ancora le lacrime che solcano il mio viso per le emozioni che ho provato nel leggere queste tue parole. I tuoi figli devono essere orgogliosi di avere una mamma come te, così come lo sono io di avere una cugina come te. Ti sei chiesta come facciano ad essere così splendide queste due creature?!?bhè...la risposta la puoi trovare guardandoti allo specchio...e non avere paura di fallire,perchè fino ad ora non lo hai fatto e sei riuscita a crescerli nel miglior modo possibile. Anna che è più grande...te lo dimostra ogni singolo giorno.
Vi amo tanto a tutti...mi mancate!!

Emanuela ha detto...

Mirko..che belle parole grazie!!! Potrà anche non essere la verità ma se solo anche una persona la pensa cosi ne sono felice!!
P.S. Seguimi mi raccomando.....sei un "Giordanelli" e quindo so che ti piacerà....siamo simili!!! tvtb

antonella boier ha detto...

ho letto ora quel che hai scritto e ti ammiro...ai giorni d'oggi non tutte le mamme pensano ai propri figli come dovrebbero e come stai facendo tu...perciò sono convinta che continuando sulla tua strada puoi avere solo ed esclusivamente soddisfazioni e te lo auguro...per il resto non aver paura di fallire mai...un bacio bella!!!

Emanuela ha detto...

Grazie Anto sei stata gentilissima............un bacione e torna a trovarmi :-)