sabato 11 dicembre 2010

Libertà..


Quand'è che si è liberi?
Me lo sono chiesta tante volte.

Libertà è una parola tanto usata e tanto bistrattata da aver assunto connotati molto più pregnanti di quelli che realmente ha.

Ci hanno detto tante cose circa l'essere liberi, ci hanno riempito la testa di oasi meravigliose perseguite con la libertà, di vette raggiunte per mezzo della libertà.

Hanno decantato cosa regalava la libertà, ci hanno detto cosa non ci saremo persi con l'essere liberi, ci hanno detto tutto questo ma non ci hanno detto la cosa più importante: COME SI DIVENTAVA LIBERI e ci siamo ritrovati soli, sempre più soli alla ricerca di essa.

Non ci hanno detto che la libertà non è fuori ma dentro, che la libertà è un modo di pensare non un modo di essere.

Ci hanno insegnato la libertà del fare e del dire prima della libertà dell'Essere che è la più importante, la più duratura, la più naturale.

Sarà difficile insegnarlo ai miei figli ma sarà la scommessa più grande della mia vita e spero di vincerla.

1 commento:

Anonimo ha detto...

la vincerai...ne sono sicura!Gio