martedì 15 marzo 2011

Fegato profumato alla paprika con melanzane croccanti.

Ieri la mia casa era un tripudio..di tutto!
Di carni, di profumi, di gente ma anche di caos e padelle da lavare!!!
Abbiamo fatto il maiale e quindi tante cose da fare: carne da sistemare e congelare, carne da tritare per fare la salsiccia, carne da mettere sotto sale per fare prosciutti, guanciali e pancette e poi carne da tagliuzzare per fare un favoloso sugo con cui condire un buon piatto di pasta da mangiare tutti insieme.
Di sera però c'è da decidere: a chi regaliamo il fegato stavolta???
Beh stavolta a nessuno....me lo tengo perchè l'adoro e voglio mangiarlo!!!
Ho pensato: "Lo preparo alla veneziana", ma cammin facendo le cose son cambiate...
Mentre facevo rosolare in abbondante olio (potevo metterne anche meno però :/ )
una Cipolla Rossa di Tropea, ho tagliato le fettine di fegato di quasi un centimetro e aspettando che la cipolla sprigionasse quel suo incantesimo profumo ho adocchiata una bella e soda melanzana appena comprata e che mi faceva l'occhiolino.
Ok.
Prendo la melanzana la taglio a cubotti e la verso in padella su quella bella cipolla rosso-oro, metto sale, pepe e faccio andare fino a rendere la melanzana croccante.
A questo punto con una schiumarolo prelevo le melanzane scolandole per bene sulla padella stessa e le sistemo sul piatto di portata.
Nello stesso olio in cui ho cotto le melanzane metto le fette di fegato e spruzzo di sale, lascio rosolare per una trentina di secondi e poi aggiungo un abbondante manciata di paprika piccante.
Giro le fette un paio di volte per lato e servo....
Il profumo è bellissimo, il sapore divino!!!

Ricapitoliamo gli Ingredienti per due persone:
120 gr di fegato di maiale
Una Melanzana

1 Cipolla rossa di Tropea

olio
sale
Paprika piccante (quantità in base al gusto)


Ecco qua il risultato:





2 commenti:

rò ha detto...

.....che strano...anche noi fatto maiale...aggiustata tutta la carne..prosciutti..pancette...e sistemare...congelare ..pulire....e grande pranzo fatto da noi a casa.....aiuto!!!!!!!!....non mi sono ancora ripresa............SINTONIA.....CASUALITA'....COINCIDENZE...chiamiamola come ci pare!!!!!!un abbraccio.....notte....rò.

Emanuela ha detto...

...si non è importante come la chiamiamo...c'è!!
Però sto caffè mamma mia.... ;-)
Notte, un bacio.